Chiudi
Cronaca

Sesso in spiaggia a Trani, il sindaco ironizza e i social condannano

sesso-in-spiaggia-a-trani,-il-sindaco-ironizza-e-i-social-condannano

AGI – Due turisti appartati sulla spiaggia di ciottoli a Trani che fanno sesso in pieno giorno e qualcuno, tra i bagnati, riprende la scena. Il video diventa subito virale e la vicenda assume una dimensione “politica”.

Il sindaco di Trani Amedeo Bottaro decide infatti di stemperare l’onda di indignazione postando uno screenshot del video sul suo profilo Facebook, accompagnandolo con una frase ironica.

“Avevamo pensato di realizzare nuovi tratti di costa fruibili. Avevamo pensato di realizzare nuovi luoghi di incontro e aggregazione. Forse, però, avete un po’ esagerato”, ha scritto sul social network, riferendosi al filmato girato sulla spiaggia libera di Capo Colonna, sulla litoranea Sud della città. Quel tratto di costa è stato riqualificato l’anno scorso per rendere la zona più accogliente, forse troppo: i due si sono sentiti proprio come a casa.

Forse i primi raggi di sole hanno fatto alzare improvvisamente la temperatura della coppia che, incurante degli altri bagnanti presenti, in pieno giorno, hanno continuato imperterriti nella loro attività. Anche dinanzi a chi, smartphone alla mano, li ha ripresi diffondendo il video sui social. E sono stati in pochi a cogliere l’intento del sindaco di spegnere “bollori” di ogni tipo.

Tra i commenti, chi denuncia il ripetersi di atti osceni anche in luoghi diversi e chi auspica pene severe per i trasgressori “trasgressivi”. Ma c’è anche chi coglie l’occasione per segnalare buche stradali e mancata raccolta dell’immondizia, fino a chi sottolinea come l’opposizione abbia pubblicato il video integrale e non una sola immagine, invitando Bottaro a “non lasciare alle opposizioni queste opportunità”

Redazione

Autore Redazione