Chiudi
Cultura

AVALANCHE DAY – LO SBARCO CHE CAMBIÒ L’ITALIA – ULTIMI DUE APPUNTAMENTI A EBOLI

locandina_AvalancheDay

AVALANCHE DAY – LO SBARCO CHE CAMBIÒ L’ITALIA

Bellizzi, Acerno, Battipaglia, Eboli, Montecorvino Pugliano e Olevano sul Tusciano insieme nel ricordo dello sbarco alleato sulle coste salernitane

Il progetto si conclude questo fine settimana

Si conclude questo fine settimana, la rassegna Avalanche Day – Lo sbarco che cambiò l’Italia”, per commemorare proprio l’operazione di sbarco degli alleati sulle coste salernitane decisiva per le sorti della seconda guerra mondiale.

L’operation Avalanche, primo atto di guerra dopo l’armistizio, viene ricordato come la più grande operazione aeronavale del mediterraneo e la seconda, per importanza, di tutta la seconda guerra mondiale dopo lo sbarco in Normandia. Tutta l’area del golfo, sia lungo le coste che nell’entroterra, fu interessata dalle operazioni: 100.000 inglesi toccarono terra sulle spiagge di Battipaglia, circa 69.000 americani sbarcarono sulle due ali dello schieramento a Pontecagnano e Capaccio, mentre altri piccoli contingenti in Costiera Amalfitana.

 Il progetto “Avalanche Day”, realizzato e promosso dai comuni di Bellizzi, Acerno, Battipaglia, Eboli, Montecorvino Pugliano e Olevano sul Tusciano, ha inteso rievocare questo determinante evento storico in un viaggio esperenziale tra escursioni, degustazioni, rappresentazioni, raduni, dibattiti, concerti.

Ricco e variegato il calendario della rassegna con incontri e presentazioni con testimonianze privilegiate che si alterneranno a musica, arte ed enogastronomia, che terminerà domenica 9 ottobre con l’ultimo evento a Eboli in piazza della Repubblica. 

Domani, sabato e domenica 8 e 9 ottobre, gli eventi saranno concentrati nel comune di Eboli, prima nel Museum of Operation Avalanche con il Focus DALLA RAZIONE “K” ALLA DIETA MEDITERRANEA a cura dell’IIS Enzo Ferrari di Battipaglia (SA) – ICATT Eboli (SA) e, il giorno seguente, tra le altre cose, con una suggestiva rievocazione storica con la sfilata di mezzi militari storici e con il Concerto U.S. NAVAL FORCES EUROPE/ALLIED FORCES BAND DOPOGUERRA.

Il progetto, finanziato dal POC Campania 2014-2020, ha inteso costruire un vero e proprio itinerario di visita per raccontare la storia nei luoghi più significativi dei comuni che ne sono stati teatro: Bellizzi, Acerno, Battipaglia, Eboli, Montecorvino Pugliano e Olevano sul Tusciano.

“Grazie alla Regione Campania che ha finanziato il progetto – spiega il sindaco di Bellizzi, Mimmo Volpe – sei comuni hanno potuto rievocare i luoghi storici dello sbarco. E’ stato un momento storico importante che è necessario ricordare soprattutto alle nuove generazioni. Il Comune di Bellizzi, in qualità di Comune capofila, ringrazia tutti i colleghi sindaci, le strutture tecniche e in particolare il Rup. l’architetto Francesca Ciancimino.

Da questo progetto si svilupperà nei prossimi anni un Museo storico di Avalanche per dimostrare alle nuove generazioni che c’è ancora chi crede nella storia e nei suoi valori. Noi restiamo grati per quei principi di libertà, democrazia e partecipazione. Noi restiamo antifascisti e antinazisti”.

SABATO 8 OTTOBRE 2022 

EBOLI
Museum of Operation Avalanche

  • ore 19.30 – Focus DALLA RAZIONE “K” ALLA DIETA MEDITERRANEA a cura dell’IIS Enzo Ferrari di Battipaglia (SA) – ICATT Eboli (SA)
    interviene: Giuseppe FRESOLONE, Direttore Scientifico MOA – Manuela RUSSO, Fiduciario Slow Food Alto e medio Sele – Valerio CALABRESE, Direttore Museo vivente della dieta mediterranea di Pioppi
    K Storytelling a cura dell’IIS Enzo Ferrari di Battipaglia (SA) – conduce Luigi NOBILE, Direttore Artistico MOA
  • VISIT MOA E DEGUSTAZIONE* “K” STANDING
    a cura dell’IIS Enzo Ferrari di Battipaglia (SA) – ICATT Eboli (SA)

* Degustazione a numero chiuso. Prenotazione via e-mail avalancheday@comune.bellizzi.sa.it

DOMENICA 9 OTTOBRE 2022

EBOLI
Piazza della Repubblica

  • dalle ore 10.30 – alle ore 22.00 – EBOLI AI TEMPI DELL’OPERATION AVALANCHE Rievocazione storica
  • ore 17.30 – Sfilata mezzi militari storici con U.S. NAVAL FORCES EUROPE/ALLIED FORCES BAND, le MAJORETTES “LITTLE STARS” e Araba Phoenix: le auto che fecero l’Italia nel secondo dopoguerra, con partenza dal campo Sportivo “E. Massajoli”
  • ore 18.30 – Deposizione corona al monumento dei caduti
  • ore 20.00 – Concerto U.S. NAVAL FORCES EUROPE/ALLIED FORCES BAND

Per maggiori informazioni sul progetto Avalanche Day e sul programma completo degli eventi: www.progettoavalanche.it
Facebook @progettoavalancheday
Instagram avalanche_day

Tags : AVALANCHE DAYEboli
Salvo Ricci

Autore Salvo Ricci